giovedì 7 aprile 2011

La crostata della nonna e un American Quilt



La cucina delle nonne è sempre la migliore... o sbaglio? I loro piatti sono quelli classici, della tradizione, e di solito non sbagliano un colpo. In questo caso vi propongo una ricetta che non è mia, ma della nonna del mio fidanzato, che lo scorso weekend ci ha accolto con questa crostata meravigliosa... Riporto le dosi che mi ha dato. Ora mi è veramente difficile pensare di preparare una crostata, temo troppo il paragone con questa, che era perfetta nella consistenza e nel sapore: motivo valido per stare a dieta! :-)

Crostata della nonna alla marmellata di prugne
250 gr di farina
125 gr di zucchero
125 gr di burro
1 uovo intero
1 tuorlo
Marmellata di prugne fatta in casa, a volontà


Preparare la frolla lavorando pochissimo tutti gli ingredienti sulla spianatoia: farina a fontana, zucchero, uova, burro, un pizzico di sale. Appena la pasta "lega", metterla a riposare in frigo per un'ora. Trascorso questo tempo, stendere 3/4 dell'impasto in una tortiera, coprire di abbondante marmellata, guarnire di striscioline ricavate dalla pasta rimasta, cuocere in forno a 200 gradi per 40 minuti. Una volta tiepida, spolverizzare di zucchero a velo!


E per gustare questa delizia? Un film dove una nonna e le sue amiche del club del quilt aiuteranno una giovane e sperduta studentessa di Berkley (Winona Ryder) in "ritiro" estivo per concludere la tesi a trovare la sua strada nel mondo. Sto parlando de Gli anni dei ricordi, traduzione molto libera di How to make an American Quilt, un film del 1995 tratto dal romanzo di Whitney Otto. I racconti di quelle che ora sono amiche anziane intente a creare meravigliosi quilt ricamati, svelano a Finn che i dubbi e i sentimenti e le debolezze delle donne sono gli stessi in tutte le epoche. Grazie alla tranquillità di una casa meravigliosa, circondata dagli aranceti, Finn si immergerà nelle vite delle altre per imparare a districarsi nella sua e trovare le risposte di cui ha bisogno: vuole o non vuole accettare la proposta di matrimonio che il fidanzato le ha fatto prima che partisse? Il bel giovane che conosce lì può essere solo un amico? La monogamia è una cosa naturale o una forzatura? Attenzione: film ad alto tasso di romanticismo e riflessioni sulla vita e i sentimenti: da vedere rigorosamente da sole o fra amiche: mariti e fidanzati non potrebbero mai perdonarvi! Vi lascio con il trailer!

37 commenti:

  1. ah...la cucina della nonna, che nostalgia.....
    ottima crostata... a presto baci

    RispondiElimina
  2. L'intramontabile crostata!Ottima, sempre e comunque! :) Un bacione! :D

    RispondiElimina
  3. è uno dei miei film preferiti! me lo fece vedere mia mamma quando ero piccola e da quel momento ho sempre sognato di infilarmi sotto una trapunta fatta a mano e piena di colori! Certo che la traduzione del titolo lascia sempre a desiderare. Questo modo di fare delle case di distribuzione italiane che modificano i titoli invece di limitarsi a tradurli per renderli più appetibili ( e quindi automaticamente più banali) al grande pubblico. L'esempio estremo di questo comportamento tutto italiano è la traduzione del film di Gondry Eternal sunshine of the spotless mind, diventato Se mi lasci ti cancello.....ne volgiamo parlare!?! un saluto!

    RispondiElimina
  4. Sarà che tutte le nonne preparano la crostata con la confettura di prugne fatta con le loro mani? La mia lo faceva, e questa crostata mi ha riportato indietro a momenti dolcissimi,....grazie!

    RispondiElimina
  5. Buonissima la crostata e bellissimo il film: come sempre ottime scelte! :)

    RispondiElimina
  6. fantastica, con la marmellata fatta in casa è un sogno! il film non l'ho visto mannaggia...

    RispondiElimina
  7. Amo le crostate! ne ho pubblicate 2 tempo fa...questa è davvero golosissima! fa venire l'acquolina! bravissima! il film non l'ho visto, quindi nn so dirti ^^ bacioni

    RispondiElimina
  8. che bontà questa crostata!!! nemmeno io ho visto il film...:(...bacioni

    RispondiElimina
  9. Le ricette delle nonne, come quelle delle mamme sono sempre delle saporite certezze,come questa crostata.
    Film visto svariato tempo fà e gustato con un amica speciale :)

    RispondiElimina
  10. la crostata della nonna, un mito!!!

    RispondiElimina
  11. Ma sai che grazie a te sto scoprendo un mucchio di film? :D
    La crostata deve essere ottima, complimenti alla nonna :)

    RispondiElimina
  12. Secondo me faresti un'ottima figura a prepararla per la tua metà! Ora che hai le dosi........ non puoi toppare :)) Sono ottimi gli spunti dei film, sono sempre alla ricerca di titoli validi per la serata cineforum del mercoledì con gli amici!!
    Buona notte,
    Sissa

    RispondiElimina
  13. Ah il film e proprio il mio! Diabetici astenersi! Hai ragione, la crostata della nonna è impareggiabile, mi ricorda il budino della mia nonna, con gli avanzi di cioccolato, non ne ho mai assaggiato uno così buono! Fai i complimenti alla nonna!

    RispondiElimina
  14. Passo la marmellata di prugne causa allergia ma il film lo conosco...è magnifico!

    RispondiElimina
  15. La crostata della nonna non la batte nessuno!!! Ottima e grazie di avermi fatto conoscere questo film che non so come mai non conoscevo...adoro Winona Ryder!!! Un bacione tesoro...

    RispondiElimina
  16. La crostata e la crostata.Poi della nonna,ha quel qualcosa in piu',di indescrivibile.Grazie di avermi segnalato questo film,cosi domani lo prendo in videoteca e me lo guardo, come dici tu
    da sola, che gusto!!!
    Un'abbraccio a te e fai i complimenti alla nonna del tuo fidanzato.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  17. grazie anche da parte mia per la segnalazione, non lo avevo mai sentito questo film :)))

    RispondiElimina
  18. le crostate delle nonne sono imbattibili...
    credo di aver vsito il film, molto romantico e dei dialoghi. ciao!

    RispondiElimina
  19. Complimenti cara...con le ricette delle nonne non si sbaglia mai, hai perfettamente ragione! Il film nemmeno io lo conosco... un bacione e buon week!!!

    RispondiElimina
  20. io quel film lo adoro!per la crostata se è rimasto un pezzettino...arrivoooooo!

    RispondiElimina
  21. La crostata è proprio un classico intramontabile, poi con la marmellata di prugne.... mmm che bontà. Ecco un altro film che non conoscevo :-) buon fine settimana

    RispondiElimina
  22. Golosissima questa crostata, ottima!!!!

    RispondiElimina
  23. Dimenticavo, per i biscottini certo che puoi farli solo con la noce moscata! Oppure puoi farli solo con lo zafferano come nella ricetta originale (ma a me non ispirava) oppure anche senza spezie. fammi sapere se li fai ciao, marina

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia di crostata!!!complimenti buon w.e.

    RispondiElimina
  25. ciao e grazie per essere passata dal mio blog. questa crostata ha un aspetto molto invitante!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  26. buona la crostata della nonna!:D io ho sempre paura a rifare le crostate perchè la consistenza cambia moltissimo!
    questo film lo ricordo! mi sa che me lo riguardo molto volentieri! grazie per avrmici fatto ripensare!
    baci!

    RispondiElimina
  27. Hi, i love your blog. Hope to see some more goodieness in the future. xx

    RispondiElimina
  28. Grazie per aver condiviso la ricetta e complimenti alla nonna: questa crostata ha un aspetto favoloso.
    Bello il film, mi pice molto la RYder

    RispondiElimina
  29. Guarda, stavo decidendo un dolcetto per domenica e questo era in lista. Ora mi hai definitivamente convinta, che crostata di prugne sia...
    La marmellata fatta in casa ce l'ho, e proprio di prugne!....
    Che buona...immagino già il momento dell'assaggio ;)
    Un bacione e grazie per i consigli sui film sempre molto graditi.
    Baci

    RispondiElimina
  30. Ha un aspetto fantastico, rustico e appetitoso!!! le dosi della frolla sono uguali alle mie, fantastica davvero...complimenti alla nonna del tuo fidanzato e buon week end :)

    RispondiElimina
  31. Me lo ricordo questo film, che per altro mi è molto piaciuto come mi piacciono in genere i film corali tutti al femminile, e quella coperta così bella che parla per loro. Sulla crostata non ti dico nulla, lo sai no? Non posso che amarla perchè parla di me. Ti auguro un bellissimo week end in quella perla di città. Pat

    RispondiElimina
  32. Ce n'è ancora una fetta? Con la marmellata di prugne è la mia crostata preferita ^__^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  33. Cinema e cucina? ma come mai non ho scoperto prima questo blog?
    Che meraviglia...ti seguo!

    RispondiElimina
  34. Mi stai istruendo sulla cinematografia, ne avevo bisogno! Grazie!
    I dolci delle nonne? Irripetibili anche se segui alla lettera le ricette!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  35. Ciao, allora un film da vedere...ma accetto il tuo consiglio e lo farò con un'amica...nn vorrei far scappare mio marito. Ottima la crostata della nonna, bella anche nell'aspetto ;-)

    RispondiElimina
  36. Che crostata invitante! Devo procurarmi il film, dev'essere carino! Buona serata..

    RispondiElimina
  37. bellissimo blog.. bellissima crostata e credo anche questo film!:) Complimenti:)

    RispondiElimina

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

Joker: crostatine Smiley

Siete già stati al cinema a vedere Joker ? Probabilmente sì: è il film del momento e tutti ne parlano. Ha scalzato velocemente C'era...