sabato 23 aprile 2011

Down with love, up with chocolate!


Può una ragazza insignificante diventare una scrittrice di fama internazionale e prendersi tutto, tutto, ma proprio tutto ciò che vuole? Down with Love, Abbasso l'amore, ci fa credere che sì, quando una donna ci si mette, beh, meglio fare attenzione. 
La pellicola, del 2003, ci porta nella New York dei ruggenti anni 60, tra attici di superdesign, classici di Frank Sinatra e meravigliosi abiti dal taglio perfetto e dai colori sgargianti, facendo rivivere la tradizione dei classici film "battle of the sexes" delle produzioni hollywoodiane con Doris Day e Rock Hudson (es. Pillow Talk). 
Renée Zellweger intrepreta infatti Barbara Novak, una scrittrice che arriva sulla cresta dell'onda grazie al suo manuale Down with love, in cui dispensa alle donne consigli per diventare padrone della propria vita, migliorandola e sentendosi finalmente in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo. 
Primo step del percorso di rivoluzione interiore? Dire abbasso l'amore. L'amore rende dipendenti, vittimistiche, impedisce di puntare alto nella carriera: molto meglio il cioccolato, sostiene la Novak, che rilascia nel corpo endorfine simili a quelle del sopravvalutato sentimento, con la differenza che è buono e sempre disponibile. E il sesso? Le donne non devono rinunciarci, anzi. Grazie al cioccolato-surrogato e alle nuove gratificazioni della propria vita personale, le donne impareranno a gustarsi il sesso in totale libertà, svincolandolo dall'amore, esattamente come gli uomini. 

Il libro della Novak fa il giro del mondo. E Catcher Block, giornalista celebre e donnaiolo, che all'inizio l'aveva snobbata, ora vuole a tutti i costi intervistarla. Troppo tardi, è il turno di Barbara di fare la sostenuta. E allora Catcher decide di tenderle una trappola. Impersonando l'uomo perfetto vuole far capitolare la scrittrice che ha detto no all'amore, facendola innamorare.






Ci riuscirà o finirà per subire il fascino di Barbara? Lascio a voi scoprirlo! Una commedia dal ritmo serrato, con dialoghi divertenti, interpreti credibili che scintillano in costumi impeccabili e ambientazioni in technicolor: davvero da vedere! Ewan McGregor, nella parte di Block, è ruffiano, indisponente e charmant quanto basta; Renée Zellweger lo segue a ruota.

Da abbinare a Down with Love consiglio il vostro dolce preferito al cioccolato, indicato dalla stessa Novak come l'antidoto che vi darà l'indipendenza dall'amore! Io vi lascio con un piccolo budino: semplice, leggero ed efficace. E ottimo modo per riciclare le uova di Pasqua avanzate.. 
Auguri di Buona Pasqua!


Budino al cioccolato 
dosi per 3/4 coppette

600 ml di latte
3 cucchiai di cacao amaro
50 gr di cioccolato fondente
3 cucchiai di fecola di patate
5 cucchiai di zucchero
1 noce di burro
1 cucchiaino di rum (a piacere)

Sciogliete la farina, il cacao e lo zucchero nel latte, mettetelo a scaldare, aggiungete il cioccolato a pezzetti e il burro e portate a ebollizione. Cuocete qualche minuto finché non sarà denso, facendo attenzione a non fare attaccare il fondo. Se volete, aggiungete il rum. Versate in uno stampo bagnato o in coppette singole e lasciate raffreddare. Guarnite a piacere con biscottini, panna, fragole... io ho usato dei bon bon alla pasta di mandorle che avevo in casa. 

25 commenti:

  1. Questo budino è un vero spettacolo è mi ispira veramente moltissimo.

    Ti auguro una serena e piacevole Pasqua :)

    RispondiElimina
  2. Film divertentissimo, scorre un violino. Gli abiti di Catcher Block li vorrei tutti, il budino anche!

    RispondiElimina
  3. Ummmmmm! Non sopporto un gran chè la Renée, ma già il fatto che non abbia il culone alla Bridget Jones me la fa apprezzare di più! Grazie, mi hai dato una bella dritta per oggi pomeriggio, il budino me lo prepari anche per il prox film di Ryan insieme?Sono biscottini quelli sopra?

    RispondiElimina
  4. Ciao Passiflora. La cioccolata imperversa nella blogosfera in questi giorni di festa. Credo che la tua ricetta mi servirà certamente a smaltire le 7 uova di cioccolata collezionate da mia figlia in questi giorni (panico...il problema è che io LE MANGIO!!!), ed avrò bisogno di molte idee per utilizzare il surplus senza accatastarlo nella zona inferiore del mio corpo. Tanti cari auguri e una Pasqua fantastica con chi ami, Baci, Pat

    RispondiElimina
  5. Il budino è sempre un momento piacevole!!!
    bacioni e tanti auguri di Buona Pasqua ^_^

    RispondiElimina
  6. @ carli, no in questo film la renée ha anzi un fisicaccio. Vada per il budino anche per il film di Ryan! :)

    @ Patty, coi bambini girano le uova di pasqua e quindi è impossibile esimersi.. e il cioccolato si lascia mangiare con facilità anche da solo, putroppo! io per ora limito i danni non comprando le uova :) ma spero cmq che qualcuno me ne regali uno!!

    RispondiElimina
  7. Sono di passaggio solo per augurare a te e famiglia una Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  8. Il budino al cioccolato è sempre una gran bella coccola. Tanti tanti auguri di buona Pasqua tesoro, un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ciao, tanti cari auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  10. Ciao Passiflora, questo film dev'essere bello... me lo segno per guardarlo in tranquillità magari un pome di queste vacanze! Augurissimi di buona Pasqua a te e ai tuoi cari!!

    RispondiElimina
  11. complimenti per il budino, sembra davvero delizioso! un bacione e buona pasqua! :)

    RispondiElimina
  12. ewan *_* l'ho visto un po' di tempo fa questo film.. divertente! ma non sopporto la zellweger con quella faccina da calamaretto giapponese. :D ho giusto rivisto l'altro ieri moulin rouge *__________*
    yay!
    brava fai le cose col cioccolato che è buonissimo *____*
    ciau
    fre

    RispondiElimina
  13. ummmm che golosi questi budini al cioccolato....
    considerato che mio babbo ha vinto un ovone di 3, dico 3 kili e lo ha regalato a mio figlio penso che qualche di questi budini ci scapperà.... sono disperata, avrò cioccolata in casa fino alla prossima Pasqua!!
    auguri Elisa un bacio ^__^

    RispondiElimina
  14. belli questi budini,buona Pasqua!

    RispondiElimina
  15. grazie e buona pasqua a tutti voi!

    RispondiElimina
  16. io voto per il budino... l'amore delude e il cioccolato no ;)

    RispondiElimina
  17. Il budino è proprio buonissimo...il film purtroppo non l' ho visto ma rimedierò!!! Un bacione e tanti auguri di Buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  18. Queste coppette sono deliziose.
    Ho visto il film con Doris Day, in quel periodo il cinema prosperava di bellissime produzioni. Questo l'ho perso ma devo cercarlo. Grazie per il suggerimento. Auguri

    RispondiElimina
  19. Buono il budino! Auguri di una serena Pasqua, bacioni Mariacristina.

    RispondiElimina
  20. bellissimo questo tuo post! Davvero carino e..."sul pezzo"! Chi non ha uova di pasqua da riciclare alzi la mano e l'abbinamento col film è davvero azzeccato, come sempre.
    La ciliegina è la ricetta di questo budino; un dolce sfizioso per terminare il pranzo di pasquetta.
    Un bacio e auguroni per un bel lunedì

    RispondiElimina
  21. Ciao!!! Auguri di buona Pasqua con un giorno di ritardo...(gli auguri generali però li avevo fatti qualche giorno fa sul blog...). Down with love secondo me è fatto benissimo...Io l'ho adorato...Come dici tu, è in perfetto stile commedia anni 60 alla Doris day e ne riproduce lo stile in maniera perfetta....A me è piaciuto un sacco...

    RispondiElimina
  22. Eccomi!!! Bel blog, originalissimo abbinare una ricetta ad un film...Renè a me piace molto...qualsiasi cosa faccia rimane sempre la mia Bridget! Ciao.

    RispondiElimina
  23. Non ho visto il film.....Promette di entrare nella la rosa dei miei film "terapeutici", effettivamente da gusterei insieme al dolce preferito! Brava! Franci

    RispondiElimina
  24. Complimenti per il budino, lo adoro!:) Molto bello il tuo blog, il connubio tra cibo e cinema è davvero interessante! Ti seguo!;)

    RispondiElimina
  25. ho scoperto oggi il tuo blog, ciao! bello l'abbinamento, il film mi incuriosisce, lo guarderò! :-)

    RispondiElimina

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

Spaghetti alla chitarra con pallottine

Spaghetti alla chitarra con pallottine Buongiorno e Buon lunedì dell'Angelo! Avete passato una buona Pasqua? Se avete già dige...