martedì 26 maggio 2020

Tortilla con fajitas light per Coco


La cosa più difficile quando sei a dieta (come sono io da ben... ehm, due giorni!) è evitare la monotonia. Spesso si finisce a preparare le solite abbinate piatte che, diciamocelo, fanno venire la tristezza. Abbiamo tutti subìto la desolazione del classico petto di pollo con zucchine a vapore o bresaola con limone e insalata. In genere infatti 
non si possono mescolare le proteine e questo fa fuori in un colpo solo tutto il mondo delle polpette, degli sformati, delle frittate con il formaggio, per non parlare delle torte salate o di certi primi elaborati.
Per variare bisogna imparare a cucinare meglio la verdura e cucinarne di più, giocare con i colori e anche escogitare qualche metodo più fantasioso per assemblare gli alimenti a disposizione.
Oggi avrei potuto fare il pollo alla piastra e accompagnarlo ai peperoni in padella e a una fetta di pane, ma armata di contacalorie, ho voluto ingegnarmi e sono arrivata a preparare una simil tortilla con fajitas dietetiche e mi sono sentita molto più felice del mio pasto. 
Le dosi sono per due e certo, finita la prima avrei iniziato a mangiarmi anche l'altra ma va beh 😆. 
Se voi non siete a regime potete anche abbondare un po' di più!

Di seguito ecco come preparare queste fajitas light!

Fajitas light



Per 2 tortillas da 50 g circa ciascuna
5 cucchiai di farina 2 bio
1 cucchiaio di semola di grano duro
12 cucchiai di acqua
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio d’olio
Sale q.b.

Per le simil fajitas di pollo per 2 persone
1 cipollotto di Tropea
250 g di petto di pollo
3 piccoli peperoni (rosso, giallo, verde)

Procedimento

1.       Prepara l’impasto per le tortillas impastando tutti gli ingredienti a mano in una ciotola e lascia riposare 30 minuti
2.       Affetta il cipollotto e mettilo in un wok con 2 cucchiai di olio e un po’ d’acqua
3.       Taglia a striscioline il pollo e saltalo insieme al cipollotto
4.       Una volta rosolato il pollo, aggiungi i peperoni tagliati a strisce
5.       Aggiungi sale e pepe
6.       Copri e fai cuocere 20 minuti
7.       Togli il coperchio, alza la fiamma e fai asciugare l’acqua. Spegni.
8.       Stendi l’impasto delle tortillas sottilissimo fino a ottenere la dimensione di una piadina.
9.       Cuoci in padella antiaderente per un paio di minuti rigirandola un paio di volte. Ripeti con l’altra.
10.   Riempi una tortilla con il mix di pollo e peperoni, arrotolala e tagliala in due
12.   A piacere puoi aggiungere un cucchiaio di salsa di yogurt fatta con yogurt bianco magro, sale, pepe ed erba cipollina.

Insomma non sarà proprio come mangiare al messicano ma meglio del pollo alla Elisabetta Canalis, non trovate? :-)

Tips! Potete preparare queste fajitas anche per i vostri bambini e servirle per cena prima di gustarvi tutti insieme un film bellissimo per grandi e piccini ambientato in Messico durante el Dias de los muertos. Sto parlando ovviamente di COCO! 
L'avete visto?

Coco racconta la storia di Miguel, un ragazzino che sogna di diventare un celebre musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz ma deve suonare di nascosto perchè nella sua famiglia è severamente vietata qualsiasi forma di musica, da generazioni. In seguito di una misteriosa serie di eventi Miguel finisce per ritrovarsi nella sorprendente e variopinta Terra dell’Aldilà. Lungo il cammino, si imbatte nel simpatico e truffaldino Hector; insieme intraprenderanno uno straordinario viaggio alla scoperta della storia, mai raccontata, della famiglia di Miguel.




Vi lascio con il trailer di COCO! Buone fajitas ;-)


Nessun commento:

Posta un commento

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

La New York natalizia e golosa di Dash & Lily

Se c'è una città che a Natale dà il meglio di sé è New York : i luoghi iconici si fanno ancora più  scintillanti e magici e tutto sembra...