mercoledì 9 marzo 2011

Cooking Movies su R2M e polpettine dal cuore verde

Stasera niente film (in questi giorni vado di corsa e ho poco tempo anche per leggere i vostri blog, ma prometto che mi rifarò presto), invece mi fa piacere segnalarvi che Cooking Movies è il blog della settimana per il blog di R2M!
Ecco il link alla recensione, se vi va di leggerla!

leggi la recensione
R2M è un sito e un negozio online di vini, distillati ma anche di gastronomia: dateci un'occhiata, c'è anche una sezione dedicata al design e agli attrezzi da cucina. 
Ringrazio Chiara, che segue il blog e che ha scritto la recensione! 

Come vi dicevo oggi niente film, ma vi lascio almeno una ricetta facile per chi, come me, si annoia a mangiare la carne come semplice bistecchina: sono polpette abbastanza leggere, con l'aggiunta di bietoline.



Polpettine dal cuore verde
Dosi per 4 persone
500 gr di carne trita scelta di vitello
un mazzettino di prezzemolo
4 cubetti di bietole surgelate
1 uovo
2 fette di prosciutto cotto
sale
pepe
pangrattato

Lessate le bietole e scolatele molto bene. Tritate il prezzemolo e aggiungetelo alla carne macinata, che condirete con sale e pepe. Unite un uovo sbattuto e impastate. Aggiungete le bietoline (quando si saranno un po' raffreddate) e tre cucchiai di pangrattato; lavorate l'impasto finché le bietole non saranno ben distribuite. A questo punto create delle palline di carne con le mani e passatele su tutti i lati nel pangrattato. Potete friggerle in abbondante olio, oppure fare come me, che le ho cotte in una padella antiaderente appena unta, rigirandole spesso: non sarà lo stesso, ma potrete mangiarle senza sensi di colpa. :-)

37 commenti:

  1. complimenti! e che buone queste polpettine :)

    RispondiElimina
  2. sono contenta. il tuo è un gran-bel-blog!

    RispondiElimina
  3. Complimenti,premio meritatissimo.
    Anche a queste polpette un premio glielo darei volentieri.
    Un abbraccio e una buona serata.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  4. Da quando ho scoperto questo blog non faccio che venire a curiosare... ^_^
    complimenti!
    E, se posso, nel mio piccolo c'è una cosina per te anche qui:
    http://viaggidinchiostro.blogspot.com/2011/03/ma-grazie.html

    RispondiElimina
  5. Che belle polpettine! E complimenti per r2m!

    RispondiElimina
  6. Buonissime queste polpettine e complimenti per la recensione che adesso mi vado a leggere! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono le polpette con la sorpresa....e questa è proprio nelle mie corde :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. E brava Passiflora! ottime anche le polpette! baci

    RispondiElimina
  9. bravissimaaaa!!! vado subito a leggere la recensione:)

    RispondiElimina
  10. Complimenti e che buone le polpettine con sorpresa!

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono le polpette e adoro le sorprese ^__^
    Ora vado a leggermi la recensione :)
    Buona giornata, baci

    RispondiElimina
  12. Complimenti per la recensione e per la ricetta, io adoro le polpette! Bacioni

    RispondiElimina
  13. Complimenti per la menzione, ma tanti tanti complimenti anche per il blog. Davvero originale! Adesso sono curiosissima di vedere quale film-ricetta pubblicherai la prossima volta! Grazie per essere passata dal mio blog, così mi hai permesso di conoscere il tuo! A presto, Cat

    RispondiElimina
  14. complimenti!! il primato è del tutto meritato..perchè coniughi alla grande 2 passioni e sei sempre originale..BRAVA!

    RispondiElimina
  15. Ciao Passiflora, sono capitata casualmente sul tuo blog e sono impazzita. Beh, sono una cinemadipendente e trovo la tua idea di associare ricette ai film più amati (o detestati)assolutamente splendida. Ti seguirò con piacere. Pat

    RispondiElimina
  16. Lo sapevo che eri una grande... Complimenti!
    Ele polpettine ... mi sembrano ottime anche per le mie bimbe!

    RispondiElimina
  17. Le polpette...sono un must! Ciao cara

    RispondiElimina
  18. mmmmm.. sembrano delizione! complimenti. xoxo

    RispondiElimina
  19. Sono d'accordo con la recensione, il tuo è proprio un bel blog!!!!

    RispondiElimina
  20. Sono sempre gradite le ricette delle polpettine, la tua versione mi ispira e...userò anch'io il metodo padella antiaderente!
    ciao, simo

    RispondiElimina
  21. ma complimenti!ricettina sfiziosa che può tornare utile per 'nascondere' la verdura!

    RispondiElimina
  22. io le polpette le cuocio sempre nella padella antiaderente... non si fa così? complimenti per la recensione, un bacio!

    RispondiElimina
  23. certo che ho letto la recensione! molto azzeccata la descrizione, devo dire che questo tuo abbinamento cucina-cinema è veramente originale, divertente, appassionnte! :)

    RispondiElimina
  24. OHH, così mi tengo un po' aggioranta anche io!! Per motivi che non sto a raccontare qui, è da secoli che non vado al cinema..non so più manco chi siano gli attori del momento, penso di essermi fermata alla prima sharon stone!!!
    Chi invece non passa mai sono le polpette! Sempre buone, se poi c'è la verdura, vanno bene anche per i bambini! Le proverò per Gabriele...e per me, naturalmente!
    Ciao,e grazie di essere passata sul mio blog!
    CInzia

    RispondiElimina
  25. @ sdaura, sì, ma di solito si mette un bel po' d'olio in cui friggerle io invece le ho cotte quasi a secco.. certo non è la stessa cosa ma vengono lo stesso :)

    @ tutti, grazie ragazze, ci si rivede domenica, perché domani si parte per Roma, x il matrimonio di amici! au revoir!!

    RispondiElimina
  26. Anch'io metto solo un filino leggero di olio ma la crosticina vien lo stesso. Interessante l'aggiunta delle bietole e del prosciutto cotto. Ti copio ;-)

    RispondiElimina
  27. Buonissime le tue polpette....adesso vado a curiosare sulla recensione che hanno scritto su di te....un forte abbraccio e buon week end....stefy

    RispondiElimina
  28. Queste polpettine sarebbero ideali oggi a pranzo...mandamene un pò qui in Sicilia! Mi piace cucinare e adoro i movies...ti seguo con piacere!

    RispondiElimina
  29. complimenti!! e grazie per questa ricettina light, a me fa molto comodo! :)

    RispondiElimina
  30. Complimenti!! la recensione è meritatissima, non c'è che dire, il tuo blog è davvero bello e originale!! Aspetto il prossimo film per guardarmelo mentre gusto queste belle polpettine ;)

    RispondiElimina
  31. Complimentissimi, meritatissimo vista l'originalità del tuo blog! Buon weekend, Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  32. complimenti, un altro post molto interessante! un bacione e buon we.....

    RispondiElimina
  33. Complimenti!!!
    E da provare subito le tue polpettine!!!
    Ti auguro un buon weekend!

    RispondiElimina
  34. ciao, tantissimi complimenti per la recensione e...penso che ci possiamo 'accontentare' della ricetta senza film ;-) slurp!

    RispondiElimina
  35. le polpettineee!quanto le amo..di tutti i tipi..Quindi provero' assolutamente anche le tue!!;)
    Bacioni, a prestooo..

    RispondiElimina
  36. mmm nn lo so se le polpettine con le bietolino mi possano piacere. cmq complimenti per l'inventiva:)

    RispondiElimina

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

Juliet, Naked - Tutta un'altra musica: la recensione

Lessi il libro di Nick Hornby "Juliet, Naked" nel 2010 e mi piacque un sacco, per molti motivi. 1) Il british humor di H...