Bananas! In a cake, with coconut twist

Oggi ho toccato con mano l'assurdità del sistema giudiziario, perdendo la giornata in un tribunale a testimoniare per un processo di cui non conosco i capi d'accusa e che coinvolge dei tizi che sette anni fa hanno rubato la borsa a me e una mia amica. E dopo sette anni pubblico ministero e avvocati pretendevano che ricordassi la dinamica esatta degli avvenimenti, le frasi pronunciate, le fattezze del locale, l'orario di arrivo (?!!?) e via dicendo: un'assurdità!
Ho perso la giornata, come dicevo, ma sono tornata a casa abbastanza presto per preparare una torta. Ho dato libero sfogo alla fantasia, per cui incrociamo le dita! Volevo provare a fare qualcosa con le banane ma le ricette che ho trovato in internet erano troppo pesanti o troppo  leggere o troppo lunghe o ancora con ingredienti che non avevo. Alla fine ne ho presa una dal sito Dietagratis... e l'ho "ingrassata"! Se volete leggere la versione light la trovate qui, se invece ritenete che una torta senza condimento nè uova non sia tale, vedete se vi aggrada questa:





Torta alle banane, cocco e gocce di cioccolato
1 vasetto da 125 gr yogurt alla banana
1 banana grande o (1 banana e 1\2)
100 gr di zucchero di canna
50 gr di burro + burro per la teglia
250 gr di farina 00
30 gr di fecola di patate
50 gr di farina di cocco
40 gr di gocce di cioccolato fondente
2 uova
1/2 bustina di lievito
latte quanto basta (almeno 1 bicchiere)





In una ciotola setacciate la farina con la fecola, il lievito, lo zucchero di canna e la farina di cocco. Frullate la banana con lo yogurt. Sciogliete il burro a bagnomaria. In un altro contenitore sbattete i tuorli d'uovo, incorporate il burro sciolto e il frullato di banane e yogurt, mescolando fino a creare una crema densa. A parte  montate a neve gli albumi. Unite la cremina alle farine, aggiungete il latte fino a ottenere la giusta consistenza, incorporare gli albumi e infine le gocce di cioccolato. Versate in una teglia imburrata e spolverizzate con altra farina di cocco. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti. 
Vi saluto con un film che ha per titolo l'ingrediente principale della torta: Bananas (Il dittatore dello stato libero di Bananas, in italiano), di Woody Allen (1971). 
Godetevi il trailer:

Post più popolari