venerdì 30 agosto 2013

Cameron Diaz Day: In her shoes



Continuiamo la tradizione dei nostri "Day" dedicati ai compleanni degli attori anche ad agosto! Oggi i cineblogger più fichi del web vi portano nel mondo della bionda californiana per eccellenza, Cameron Diaz.

Nata professionalmente come modella, lanciata al cinema da The Mask con Jim Carry e divenuta una star con la commedia demenziale Tutti pazzi per Mary, Cameron unisce un corpo mozzafiato a un viso da bambina capricciosa, col naso a patata e la bocca che si apre in un sorriso sfrontato. Sportivissima e amante del surf, è diventata famosa interpretando commedie ma negli anni si è guadagnata il suo posto al sole in film più seri, come Vanilla Sky o Gangs of New York, e addirittura drammatici come La custode di mia sorella



Ma io oggi vi parlo di In Her Shoes, a cui in Italia hanno appioppato il sottotitolo piacione "se fossi lei". In effetti come vi sentireste voi se foste una donna normale, un avvocato bravino ma dimesso sui 35 anni, non male ma con le braccia un po' mollicce e i fianchi generosi, e vostra sorella più giovane fosse bellissima, bionda e baciata dalla fortuna con un fisico che avete sempre sognato ma, realisticamente, non avrete mai?
Vi deprimereste e infatti anche Toni Colette si deprime: quando Maggie, così incosciente e travolgente, le chiede ospitalità dopo un brutto litigio con la matrigna, i due caratteri cominciano a fare scintille. Tanto immatura ed esuberante è Maggie, tanto posata e triste è Rose: l'unica cosa che hanno in comune sembra essere la passione per le scarpe. Rose ne ha di bellissime, ma non le indossa mai. Senza pensarci troppo, Maggie, invece, inizia a metterle e gliele rovina senza pudore. 



E non è l'unica cosa che Maggie rovina nella vita di Rose. La loro separazione è quindi inevitabile.  
Per entrambe la rottura segnerà il momento d'inizio di un percorso di riscoperta di sé, che per Rose passa dal rifiuto della sua vecchia vita e da un nuovo amore e per Maggie-Cameron Diaz invece parte dalla Florida, dove si nasconde la nonna, creduta morta e invece custode di un segreto sulla morte della madre delle due donne, avvenuta durante la loro infanzia. 

Cameron Diaz è perfetta in questo ruolo di reginetta di bellezza immatura, incapace di prendersi responsabilità, che a un certo punto è costretta a guardarsi dentro e andare alla scoperta dei suoi legami familiari. La nonna Shirley McLaine e i suoi amici nonnini le aprono un mondo fatto di tranquillità e tenerezza e Maggie impara pian piano a capire lsua sorella. Solo così potranno ricucire il loro rapporto, ricostruendolo da capo.Certo il ritmo del film è in generale un po' lento e a volte ci si annoia un po'. La visione della Diaz, forse, compensa.



Ecco i post degli altri blog che partecipano al Cameron Diaz Day!












19 commenti:

  1. Commedia senza troppi pensieri che per una serata di fine estate "calza" a pennello :)
    Buon Cdd!

    RispondiElimina
  2. mi manca, lo recupererò

    p.s.: ma quanto le sta male quel vestito nell'ultima foto?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che quel vestito è davvero orrendo.. per stare male a una come lei ce ne vuole eh...!

      Elimina
  3. non ricordo se ne avevo visto un pezzo, o tutto.
    direi che non è un bel segnale... per il film o per la mia memoria :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco secondo me non è proprio il tuo genere... probabile che il tuo cervello abbia fatto tabula rasa! :-)

      Elimina
  4. Questo mi manca all'appello!
    Buon CDDay!

    RispondiElimina
  5. Anche io non l'ho visto, in effetti prima di Bad Teacher ho un buco di parecchi anni con Cameron... lo recupero!

    Buon CDD!

    RispondiElimina
  6. Il film l'avevo trovato un po' noioso, ma messa così lo vedo sotto una luce diversa! :)
    Buon CDD!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho corretto il codice, scusa ma non avevo avuto tempo e ho finito gli ultimi codici alle 3.00, un pochino assonnata e rimba neh! :)

      Elimina
  7. Avete scelto la Diaz? D:
    Oh mamma mia... Comunque sì un film leggerino. Ahahaha ci sarà da divertirsi a leggere le recensioni ;)

    RispondiElimina
  8. Ma veramente le donne si prestano le scarpe tra loro?... Ero certo che fossero l'oggetto più personale che possedessero, più dello spazzolino da denti! ;D
    La Diaz mi è sempre satta simpatica, ad ogni modo, sex appeal vicino allo zero per quanto mi riguarda, ma è esattamente la tipa con cui andrei in vacanza!
    Il film?
    Uhmmm... no, non l'ho visto, quindi scusami, non dovrei neanche essere qui a commentare! uahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, succede a volte con le amiche più care e, decisamente spesso, con le sorelle. Più che un prestito, direi che va così: se sei sorella maggiore (come me),le sorelle piccole ti fottono le scarpe. E continueranno a farlo anche da adulte.
      :-)

      Elimina
  9. L'avevo visto in tv e non mi era dispiaciuto, anche se ne ho un vago ricordo - scusa per il maschilismo, ma ricordo più che altro il lato B della Diaz in una scena. Dovrei rivederlo col senno di ora.

    Buon Cameron Diaz day :)

    RispondiElimina
  10. Adoro Toni Colette veramente brava in quasi tutti i film in cui ha recitato, nonostante tutto, eppi bordei in ritardo alla bella Cameron! :)

    RispondiElimina
  11. Ho sentito molto parlare di questo film, una commedia carina e simpatica, la devo vedere :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

L'inverno è arrivato: come prepararsi e dove vedere l'ottava stagione di Game Of Thrones!

L'ottava stagione di Game of Thrones è finalmente qui! L'attesa è alle stelle  e l'hype a mille: stasera in America, stanot...