lunedì 22 luglio 2019

Blueberry Scones per Buffy, l'Ammazzavampiri

Blueberry scones - Elisa Pavan - Cooking Movies
Blueberry Scones
Il meteo lo diceva, che sarebbero tornati i 35 gradi, e nei prossimi giorni si arriverà di nuovo a picchi di 40. Allora io che faccio? Accendo il forno per preparare gli scones! D'altro canto se la voglia di dolce chiama, chi resiste? Soprattutto quando i mirtilli custoditi in frigo rischiano una morte prematura: sentivo il dovere di salvarli!
La ricetta è tratta dal blog Sally's Baking Addiction, ho seguito i suoi suggerimenti e il procedimento, ho solo sostituito il buttermilk con lo yogurt greco! Eccola:


Blueberry Scones

Ingredienti
250 g di farina 00
100 g di zucchero bianco
2 cucchiaini e mezzo di lievito per dolci
115 g di burro 
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
150 g di mirtilli freschi (o congelati)
1 uovo grande
120 g di buttermilk (latticello, io yogurt greco)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Blueberry scones - Elisa Pavan Cooking Movies


La preparazione è facile.
L'unica accortezza riguarda il burro: non deve sciogliersi troppo mentre impastate, perciò l'ideale, come suggerisce Sally nel suo blog, è metterlo in freezer un'ora prima di usarlo.
Quando sarà congelato, potete procedere.
Pesate tutti gli ingredienti secchi e mescolate la farina con lo zucchero, il lievito setacciato, il sale e la cannella. In un'altra ciotola sbattete l'uovo con lo yogurt greco (panna acida, se seguite la ricetta originale) e l'estratto di vaniglia.
Grattugiate il burro con una grattugia (sì, davvero! fatelo dal lato per fare le scaglie) e incorporatelo agli ingredienti secchi: almagamate velocemente utilizzando due forchette fino a che il burro non sarà stato inglobato nel mix di farina e zucchero.
A questo punto unite gli ingredienti umidi e i mirtilli, impastate il tanto che basta e disponete l'impasto a forma di torta, su un foglio di carta da forno. Tagliatelo in otto spicchi che disporrete su una teglia imburrata o su carta da forno, ben distanziati.
Cuocete per circa 30 minuti a 180 gradi, finchè i bordi dei triangoli non saranno dorati. Lasciate raffreddare e poi.. godeteveli! Chi ama la glassa può anche guarnirli, io personalmente preferisco i dolci... meno dolci! E trovo che siano buonissimi al naturale.

Ci tenevo a trovare un abbinamento cinematografico per questi meravigliosi dolcetti, e molti di voi potranno aver pensato a My Blueberry Nights di Wong Kar Wai ma no, perché in quel film là si parlava di torta ai mirtilli mentre qui siamo in territorio SCONES!
E allora cerca che ti ricerca ho trovato questa meravigliosa perla:

iframe seamless="seamless" src="https://getyarn.io/yarn-clip/embed/7976c8f8-8274-4f15-8c7d-5fc7d5e710d2?autoplay=false" style="border: 0;">


Ve lo ricordate? E' il mitico Rupert Giles del telefilm Buffy l'Ammazzavampiri, che ha accompagnato i pomeriggi di tutti noi teenager negli anni 90. Giles è un nobile inglese dal passato ribelle e dedito alla magia nera, che ha ormai messo la testa a posto ed è diventato Osservatore, una specie di saggio che veglia su Buffy (Sarah-Michelle Gellar) per aiutarla a compiere la sua missione di "vampire slayer".


Lavora come bibliotecario nella biblioteca di Sunnydale e con il tempo diventa una figura paterna per Buffy e i suoi squinternati amici. La scena è tratta da un momento durante il "prom", ballo scolastico della terza stagione. Non ricordo assolutamente con chi parlasse Rupert Giles... ma il suo accento inglese e il modo in cui dice Blueberry Scone basta e avanza non credete?
Per i nostalgici, attualmente è possibile vedere la stagione 4 e 5 di Buffy su Spike TV, 49 del digitale terrestre e online sul loro sito. Vi saluto con foto di Buffy col demone di cui tutte ci siamo innamorate... almeno per 10 minuti (Angel!)



Nessun commento:

Posta un commento

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

Blueberry Scones per Buffy, l'Ammazzavampiri

Blueberry Scones Il meteo lo diceva, che sarebbero tornati i 35 gradi, e nei prossimi giorni si arriverà di nuovo a picchi di 40. Allora...