mercoledì 7 marzo 2012

Ciambella con yogurt al profumo di Sicilia


Non so voi, ma ho voglia di sole, estate e caldo più che mai! Mi sento veramente giù di tono, sempre stanca.. sarà la primavera? Avrete notato - o forse no - che non ho nemmeno la forza di aggiornare il blog! Sto guardando un po' di film che mi ero persa, recuperando quelli candidati agli Oscar. Ma da lì a scriverne ce ne passa. Tornerò a farlo, ma in questi giorni mi limito a guardare e leggere.
Poco documentata è anche la produzione culinaria di questo periodo.
Tra le varie cose prodotte dal mio forno c'era questa ciambella per la colazione, veramente light (ci sono solo 5 cucchiai di olio qui dentro) e al tempo stesso sofficissima e profumata di mandorle, limoni e arance... insomma una torta che sa di Sicilia! Facile e rapidissima da preparare, non vi deluderà. Se volete potete aumentare le dosi e farla più alta. 


Ciambella con yogurt al profumo di Sicilia
200 grammi di farina e lievito (Molino Chiavazza)
50 grammi di farina di mandorle
150 grammi di zucchero
150 grammi di yogurt greco
1 limone 
1 arancia
2 uova
5 cucchiai di olio di arachidi

Mescolare la farina 00 con quella di mandorle. Separare i tuorli d'uovo dagli albumi. Unire i tuorli allo zucchero, aggiungere lo yogurt e lavorare ancora. Montare a neve gli albumi. Spremere l'arancia e il limone e aggiungere il succo al composto di uova, zucchero e yogurt. Aggiungere anche i cucchiai d'olio e mescolare bene.  Incorporare la farina al composto, amalgamare e infine aggiungere delicatamente gli albumi montati, incorporandoli con movimento dal basso verso l'alto. Versare in uno stampo da ciambella unto con poco olio e cuocere in forno a 180 gradi per 35-40 minuti. 

#EatingOut 3: il gusto dell'Hamerica's a Milano

Torna la rubrica pensata per darvi qualche ispirazione nei giorni in cui decidete di mangiare fuori. Oggi restiamo a Milano e parliamo di...