Minestra di fagioli e verdure fresche


Anche gli angeli mangiano fagioli. Così si intitolava un vecchio film di Bud Spencer e Terence Hill: e i fagioli comparivano spesso anche nei loro western. Ad esempio nella scena iniziale di Lo chiamavano Trinità, quando il bel Terence faceva il suo ingresso totalmente ricoperto di sabbia  in un saloon sperduto da qualche parte nel deserto dell'Ovest e si scofanava un intero tegame di fagioli a velocità supersonica. Non è dato sapere la ricetta, ma i fagioli sono immersi in una cremosa salsa di pomodoro e sembrano semplicemente cotti in umido, probabilmente con della pancetta. Io non sono una fan dei fagioli, ma l'altro giorno ho comprato un po' di borlotti freschi e mi sono decisa a farne una minestra da mangiare in questi giorni di maltempo agostano che ricordano più certe giornate d'autunno e che la rendono quindi adatta per cena.

E' semplicissima e veloce da impostare, anche se poi va fatta cuocere un po': lo sforzo è minimo, la resa massima: veramente buona e cremosa! Ecco la ricetta.

Minestra di fagioli 
Ingredienti per 2-3 persone
500 grammi di fagioli borlotti
1 patata grande (o due piccole)
1 costa di sedano
1 grossa carota (o due piccole)
1 cipolla dorata
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
un ciuffo di prezzemolo
olio 
sale

Tagliuzzare finemente la cipolla, la carota e il sedano e metterli a stufare con un po' di olio extra vergine di oliva. Quando le verdure saranno appassite aggiungere le patate tagliate a dadini e i fagioli. Unire un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Coprire con acqua. Far cuocere a fuoco lento per circa 45 minuti, mescolando di tanto in tanto. Verso fine cottura aggiungere il sale e il mazzetto di prezzemolo tritato. A  cottura ultimata, togliere un terzo della minestra dalla pentola e tenere da parte. Passare grossolanamente il resto con un frullatore a immersione, aggiungere nuovamente la verdura a pezzi. Servire tiepida con una spolverata di parmigiano reggiano e un filo di olio extra vergine di oliva. Gustare (magari non con la foga che ci mette Terence Hill!)


Post più popolari