Mini cupcakes alla vaniglia.. per un'amica Molto Incinta



Cupcake alla vaniglia, tutti rosa! Sono quelli che ho preparato con l'aiuto della mia amica Camilla, proprio in suo onore. Camilla infatti è in dolce attesa e ha appena saputo che avrà una bambina: voleva condividere la notizia con i colleghi e quindi abbiamo pensato di farlo mangiando... E come se no? Così è nata l'idea di questi mini cupcakes, di cui vi lascio la ricetta.


Un avvertimento sulle dosi. Ho duplicato quelle indicate da Joyofbaking per 12 cupcakes grandi, pensando che corrispondessero a 24 grandi e quindi a 48-50 piccoli. In realtà l'impasto basterà per una settantina di mini cupcakes. Il frosting, invece, no. Il frosting basterà per circa 60 minicupcakes. Ma, se sono le prime volte che fate i cupcakes o se, come me, non avete mai fatto quelli piccoli e non sapete tanto regolarvi, mantenete queste proporzioni: ci saranno sicuramente dei pirottini che si piegheranno o dei cupcakes in cui scivolerà troppo impasto e che quindi cresceranno troppo e non potrete guarnire... Insomma meglio avere un po' di margine, mal che vada ve li mangerete non guarniti a colazione, come dei piccoli muffin, no? :-)



Mini cupcakes alla vaniglia

Per circa 70 mini cupcakes 
225 grammi di burro
260 grammi di zucchero
400 grammi di farina
6 uova
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
buccia di un limone
3 cucchiaini di lievito in polvere
1 pizzico di sale
120 ml di latte

Buttercream frosting (crema al burro)
225 grammi di burro a temperatura ambiente
420 grammi di zucchero
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
4 cucchiai di latte o panna
colorante a scelta

Nella ciotola della planetaria lavorare (con frusta K) a bassa velocità il burro insieme allo zucchero fino a ottenere una crema chiara e liscia. Ci vorrà qualche minuto. Aggiungere l'estratto di vaniglia. Unire, una alla volta, le uova, aspettando che ogni uovo sia bene amalgamato prima di unire quello seguente. In un'altra ciotola, mescolare la farina, la scorza di limone grattugiata, il lievito e il sale. Tenendo il mixer a bassa velocità, aggiungere latte e farina in tre tornate, iniziando dal latte e finendo con la farina. Quando l'impasto si attacca ai lati della ciotola, spegnere, raschiare i bordi con una spatola e azionare nuovamente il robot.

A questo punto il vostro impasto è pronto. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Se trovate una teglia apposita per mini-cupcakes è l'ideale, altrimenti appoggiate i pirottini sulla leccarda del forno o su una grande teglia da forno e iniziate a riempirli: essendo piccoli e leggeri i pirottini non si deformeranno anche se non stanno dentro uno stampo. Trattandosi di mini cupcakes, non riuscirete a riempire agevolmente i pirottini con un cucchiaio: meglio riempire una tasca da pasticcere usa e getta, tagliare la punta e riempire i pirottini in questo modo.

Cuocete in forno a 180 gradi per 10-12 minuti al massimo: fate la prova stecchino, ma attenzione, non cuoceteli troppo o diventeranno secchi. Lasciateli raffreddare su una rastrelliera. Una volta freddi, sono pronti per essere decorati!



Preparate il buttercream frosting!
Nella planetaria (frusta K) sbattete il burro ammorbidito fino a ridurlo a una crema liscia, ben amalgamata. Aggiungete l'estratto di vaniglia. A bassa velocità, aggiungete man mano lo zucchero a velo setacciato. Lasciate che la crema si amalgami per qualche minuto. Unire i cucchiai di latte e sbattere ad alta velocità finché la crema diventa chiara e spumosa (3-4 minuti). Se necessario aggiungere un po' di zucchero o latte in più per aggiustare la consistenza. Tingere la glassa con il colorante alimentare desiderato. Decorate i cupcakes con l'ausilio di un sac a poche (con o senza bocchetta, a seconda dell'effetto che volete conferire alla decorazione)
Completate con zuccherini colorati e servite.
Già decorate si conservano in frigo per due-tre giorni. Se non sono già decorate, ma le volete decorare al momento, tenete il frosting in frigo in una sac a poche e le cupcakes fuori frigo.

NB:
Le cupcakes così piccole sono, a mio avviso, della dimensione ideale: non nauseano e non sono un attentato alla linea (beh, a meno che uno ne mangi cinque...), oltre a essere molto belle da vedere.

Questa ricetta base è ottima: i cupcakes sono soffici e profumano di vaniglia, burro e limone. Il frosting è setoso, morbido e -ovviamente- dolcissimo. Un'ottima base per varie occasioni, e potete colorare il frosting come volete, bastano poche gocce di colorante.



A cosa mi hanno fatto pensare questi cupcakes celebrativi, tutti rosa? Ovviamente a un film sulla maternità... Ma per prenderla alla leggera, ho pensato a Molto Incinta (titolo originale Knocked up), una commediola di Judd Apatow in cui Katherine Heigl rimane incinta di Seth Rogen, un ragazzo un po' sovrappeso, sfigato e infantile incontrato per caso in un locale, dove era finita a bere per festeggiare una promozione lavorativa.
I due non c'entrano nulla l'uno con l'altra: lui è un cazzone, lei una ragazza bella, seria e brava nel suo lavoro in tv.  Eppure, per il bene del bambino, decidono che è giusto provare a stare insieme, dando vita a una serie di situazioni tra il ridicolo e il drammatico, ma sempre attraversato dauna vena comica. A questo film non avrei dato due lire, poi l'ho visto per caso una sera che lo davano in tivù e mi ha fatto ridere, anche perché Seth Rogen mi fa tagliare... quindi, se siete in cerca di una visione leggera e senza pretese, che magari sdrammatizzi un po' il cammino per diventare genitori e la gestazione, guardatelo. Nel frattempo vi lascio al trailer!






Post più popolari