Starfood. Tom & Katie, fine del sogno. O dell'incubo?

Oggi facciamo un po' di gossip. Massì, dai, una volta ogni tanto! Non capitano tutti i giorni notizie come quella del divorzio imminente tra Tom e KatieEh già, la favola TomKat si è infranta. Game over.
Joey Potter ha staccato dalla parete il poster di Maverick, una volta per tutte. 


Ah ah Tom, sapessi che sorpresina ti sto preparando...

People, la fonte suprema e più accreditata del pettegolezzo statunitense, ha preso la faccenda molto sul serio e dedica una decina di articoli al giorno alla separazione più chiacchierata dell'anno. Perez Hilton si butta in dietrologie e interviste a misteriosi "witness" vicino ai due divi. Si parla già di un nuovo appartamento comprato da Katie a New York per lei e la figlia Suri, di barbecue in famiglia Holmes con i nonni per festeggiare il 4 luglio nella tranquillità della famiglia, di team di avvocati rinomati pronti a scontrarsi nell'arena per l'affidamento di Sciuri sciuri, ops, pardon, Suri (anche se le ultime news parlano di un tentativo di accordo). Twitter li ha già massacrati seppellendo la questione sotto tonnellate di cinismo.
Insomma i tempi in cui Cruise faceva roteare Katie sui red carpet, per darle baci con casché, o saltava sul divano di Oprah Winfreyin preda a una gioia tanto esibita quanto fastidiosa data dall'amore per la bambolina con gli occhi all'ingiù e le fossette nelle guance, sembrano proprio finiti. 


T: Sono troppo felice....
O: ah, ah, carrrino.. scendi dal mio divano, imbecille!
Slurp! Visto come li mandiamo in estasi, Kat??


Ma cos'è andato storto tra questi due? 
L'idea diffusa - e cinica- è che, beh, c'era da aspettarselo
Al di là dei sempreverdi classici differenza d'età (Tom ha 16 anni più di Katie) - differenza di altezza (oh, alla lunga un armadio pieno di scarpe basse può portare all'esaurimento, soprattutto se frequenti i red carpet di mezzo mondo), le teorie più accreditate parlano di:
- Deriva Scientology di Cruise, che avrebbe reso Katie, cattolica, insofferente e sempre più preoccupata per i metodi educativi imposti alla figlia Suri. Inoltre Katie ha raccontato ad alcuni amici di essersi accorta di essere pedinata da alcuni uomini della chiesa di cui Tom è fervente adepto. Sarà vero o la brava Katie è vittima di manie di persecuzione tipo la nostrana Sara Tommasi?
- Deriva "control freak" di Cruise: Katie non si sentirebbe libera di fare le proprie scelte professionali, il caro Tom avrebbe la tendenza a scegliere per lei i copioni e i film da fare e quelli che manco pe' nniente. Pare che Tom abbia proibito a Katie di prendere in considerazione il sequel di Dawson's Creek (tra l'altro.. COME HA OSATO?) che le era stato offerto. Evidentemente però gli è sembrata una buona idea spingere Katie verso una slavata imitazione di Jackie Kennedy nel telefilm glam-politic più palloso degli ultimi anni (sto parlando de I Kennedy).


Che ppalle.. pensare che potevo divertirmi a
tirare scemi James Van der Beek e Joshua Jackson


In questi anni i pettegolezzi non li hanno mai risparmiati: lui si era rimbambito (e questo in realtà si dice sin dai tempi in cui s'è mollato con Nicole), alla nascita di Suri diceva che avrebbe mangiato la placenta (sembra scherzasse, ma l'ha detto), la loro bambina appena nata era mostruosa (questa in realtà è una mia considerazione :-)), erano due genitori degeneri perché a tre anni le lasciavano mettere le scarpe con i tacchetti (tipo qua), Katie si era fissata con la linea, seguiva i consigli dimagranti dell'amica Victoria Beckham e aveva un eating disorder.... E pensare che un tempo dichiarava che i suoi cibi preferiti erano onion rings, hamburger vegetariani, popcorn e cookies. 



Si vocifera che persino l'inizio della loro unione non sia stato così spontaneo e incredibile come racconta Tom. Rumor has it che  lui, vedendo l'inizio del suo declino fisico, a 45 anni stesse cercando una donna giovane che gli desse nuova vitalità e, dato che stiamo parlando di Tom Cruise e non di mio zio, non puntava a una qualsiasi ma scandagliava con interesse lo show business cinematografico per "intervistare" giovani star e trovarne una che rispondesse alla caratteristiche ideali della futura signora Cruise. Pare che la prima scelta fosse tale Sofia Vergara, fuggita poi a gambe levate a causa della onnipresenza di Scientology nella vita di CruiseInsomma Katie sarebbe la vincitrice di una specie di provino infinito messo in pratica da Tom negli anni che hanno preceduto la loro unione. Dopotutto se hai intenzione di accasarti per la terza volta, vuoi andare sul sicuro.
Ma Tom non ha fatto i conti con la semplice e banale verità che una giovane donna, come ha detto la Holmes stessa in una recente invervista, tra i 25 anni e i 35 cambia, matura e prende molta consapevolezza di sé e di ciò che veramente vuole. Soprattutto quando ha la fama e i mezzi per realizzare praticamente qualsiasi progetto le passi per la testa. E soprattutto quando non vuole rinnegare le sue origini cattoliche per Scientology.
Su questo articolo di MarieClaire scritto molto bene l'autrice sostiene che Katie s'è presa il suo idolo giovanile e si sa, gli idoli è meglio lasciarli sul maxischermo di una sala cinematografica che renderli umani e terreni, perché quando scendono sono peggio dei comuni mortali.
Eppure mettetevi nei panni di Katie. 
Questa si è sposata l'attore che le piaceva fin da quando era una preadolescente imbronciata che sognava il primo bacio!! Voi non avreste fatto carte false per incontrare il vostro idolo di sempre? Non sareste impazzite all'idea di piacergli a vostra volta? Non avreste perso la trebisonda se si fosse rivelato minimamente simpatico e cortese, confermando l'idea di lui che vi eravate costruite nella vostra mente? E soprattutto, lo avreste respinto se si fosse inginocchiato a chiedere la vostra mano regalandovi tra l'altro un brillocco di millemila carati e prospettandovi una vita di agi e ricchezza?


semo i più bbelli


Io penso che ci avrei voluto credere. E insomma, anche Katie avrà voluto crederci. In fondo le conveniva forse fare diversamente? Ricordiamoci che "amore amore, siamo anime gemelle", ma sti due alla fine hanno firmato un contratto prematrimoniale, comunque, che prevedeva soldi a Katie per ogni anno di unione o roba simile. 
Sono curiosa di vedere le prossime mosse dei due: preparatevi, perché ne vedremo delle belle.
E poi io di Scientology non so niente, ma mi capita di passare davanti a una delle loro chiese qui a Milano (sì sì, anche qui esiste! la prima volta che l'ho vista non ci credevo) e solo a vedere i libri di Ron Hubbard esposti in vetrina, certe illustrazioni con fasci di luce nel cielo e ruscelli che scorrono e la gente di ogni età che si avvicenda al bancone dell'accoglienza, mi parte un brivido lungo la schiena. Sarà che sono naturalmente restia, per carattere, a ogni tipo di associazionismo, a maggior ragione se di stampo ideologico-religioso.
Non ci è dato di sapere se Tom Cruise sia veramente un pazzo e se Katie lo segua a ruota: però la rottura di quest'unione un po' mi delude, perché sembra l'ulteriore prova che il principe azzurro proprio non esiste.
Il fantasma di Joey ha risvegliato Katie. Io immagino la scena della separazione come un episodio preciso di Dawson's Creek; mi piace pensare che Katie abbia detto a Tom quello che la saggia, pedante e un po' indecisa Joey Potter disse al suo amato Dawson nella seconda serie, dopo aver coronato il suo sogno di mettersi con lui.

J: Per tanto tempo non ho saputo pensare ad altro... Tu eri in tutti i miei sogni...
D. Non è più così?

....ehm...
J. Ora stiamo insieme e sento come se non avessi niente oltre i sogni. Voglio dire che tu hai così chiaro quello che sarà il tuo futuro, sai esattamente quello che farai, quale sarà il tuo compito e io so a malapena chi sono, cosa riuscirò a fare, come riuscirò a cavarmela.. e questo devo prima e poi saperlo... devo anch'io costruire il mio progetto.
D. Lo faremo insieme!
J: Tu potresti non esserci, Dawson. 

Ma come non esserci ?!?
J. ...E' una cosa che riguarda me e nessun altro. Tu mi hai aiutato a capire, davvero, ma... il mio futuro devo costruirmelo da sola. Questa è forse l'unica cosa al mondo che tu non puoi fare per me..
D. Cosa stai dicendo? Joey.. io ti amo!
J. Anch'io ti amo
D. Aspetta, non possiamo finire in questo modo! non possiamo dirci ti amo e poi finire tutto
J. Devo andare Dawson... Buonanotte.

Potete vederlo voi stessi nel video, dal minuto 5:50




A questo punto aspetto le prossime mosse nella carriera di Katie. Vedremo se farà il salto di qualità, come già fu per Nicole Kidman, o se tra qualche anno la ricorderemo solo per essere stata prima Joey Potter e poi la moglie esasperata di Tom Cruise. Il cui successo, tra parentesi, rimane per me un mistero della fede. Amen (o qualsiasi cosa dicano in Scientology....)

Post più popolari