lunedì 27 dicembre 2010

Star Food: le ricette detox di Gwyneth Paltrow

 
Gwyneth Paltrow

Da qualche giorno il mio corpo si sta ribellando. Forse nell'ultimo mese ho esagerato con la preparazione di torte e biscotti, risottini, vol au vent... e non ha certo aiutato l'intermezzo natalizio a base di salmone affumicato, insalata russa e panettone. Sta di fatto che un senso di nausea si è impossessato del mio (ammetto, alquanto fragile) stomaco e non sembra volerlo abbandonare facilmente. Forse anche voi, dopo pranzi e cene natalizi a base di portate ipercaloriche, avete voglia di qualcosa che faccia riposare il vostro povero apparato digerente. E allora ecco a voi alcune ricettine detox rubate nientemeno che a Gwyneth Paltrow.
La bellissima attrice inglese, da sempre molto attenta all'alimentazione e alla forma fisica ha un sito carinissimo, Goop, dove dispensa consigli di cibo, moda, benessere e tempo libero. Tra le varie newsletter che ho spulciato alla ricerca di piatti light ma non troppo lugubri, ho trovato un programma settimanale detox.
Il menu prevede uno smoothie la mattina per colazione, un'insalata o un secondo superlight a pranzo e una zuppa per cena. Come spuntini tè e tisane varie, acqua di cocco, semi di zucca, centrifugati e zuppe miso.
Eccovi le ricette del giorno UNO (ho tradotto i pesi)

Blueberry & almond milk smoothie di Goop
Colazione
h7 un bicchiere di acqua al limone (a temperatura ambiente)
h8 un tè alle erbe o tisana
h10 Smoothie di mirtillo e mandorle

Ingredienti
250 gr di mirtilli
450 ml di latte di mandorla
Lei aggiunge inoltre:
1 misurino di proteine in polvere
1 misurino di un integratore chiamato ProGreens, con i probiotici.
Io dico: chissenefrega se non è perfettamente bilanciato con proteine e tutto, potete anche frullare semplicemente i mirtilli con il latte di mandorla. La stessa preparazione si può fare con altri frutti (lamponi, mango, etc) e sostituendo il latte di mandorle con quello di riso (che io però non amo) o di cocco (che magari è l'ideale se come frutto scegliete l'ananas, che sulle tavole natalizie non manca mai).

h 11e30: spuntino con acqua di cocco (senza zuccheri aggiunti)

Insalata con salsa di carote e zenzero
Pranzo
h 1: 30
Insalata con salsa di carote e zenzero

Per la salsa
1 carota grande, sbucciata e tagliata a tocchetti
1 scalogno grande, a pezzi
2 cucchiai di zenzero fresco a fettine
2 cucchiaio di miso bianco dolce
2 cucchiaio di aceto di riso bianco
1 cucchiaio di olio di semi di sesamo
60 ml di olio di vinaccioli
2 cucchiai di acqua
Io ritengo sostituibile l'olio di vinaccioli con un altro olio di semi leggero, ad esempio mais o girasole -più facile da trovare!

Per l'insalata
1 pianta di lattuga giovane o altro tipo di insalata, tagliata grossolanamente
1/4 di cipolla rossa (sceglierei quella di Tropea, voi che dite?), affettata molto sottile
1/4 di avocado, tagliato a dadini

Frullate la carota, lo zenzero e lo scalogno, aggiungete il miso, l'aceto e frullate di nuovo: mentre il mixer è in funzione aggiungete l'olio e l'acqua a filo: otterrete una crema densa. Mettete l'avocado a dadini, l'insalata e la cipolla in una terrina e condite con metà della salsa. Le dosi della salsa sono infatti per due porzioni: così il giorno dopo potrete rifarla in velocità.

h4: spuntino Una manciata di semi di zucca e di girasole mescolati

Zuppa di broccoli e rucola
Cena
Lei la segna alle 6. Ok Gwyneth che sei inglese, ma noi non ce la possiamo proprio fare. Diciamo almeno le 7!!
Zuppa di Broccoli e rucola
1 cucchiaio di olio di oliva (io aggiungo: evo)
1 spicchio d'aglio tagliato sottile
mezza cipolla gialla, a dadini
1 testa di broccolo, ridotta a ciuffetti (circa 300 grammi)
360-80 ml di acqua
1 pizzico di sale e di pepe nero
180 gr di rucola
mezzo limone

Scaldate l'olio di oliva in una padella antiaderente a fuoco medio. Aggiungete l'aglio e la cipolla e soffriggete finché imbiondiscono. Aggiungete i broccoli e cuocete per circa 5 minuti. Unite l'acqua, il sale, il pepe e portate a ebollizione, poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere per altri 8 minuti, finché il broccolo sarà tenero. Versate il tutto in un mixer e frullate insieme alla rucola finchè non sarà cremoso. Gwyneth ci consiglia di fare attenzione quando mescoliamo liquidi caldi :-). L'operazione va eseguita piano, un po' per volta se necessario. Servite la zuppa con un po' di limone fresco a fettine.

Mangiare solo questo in un'intera giornata può sembrare una follia. Ma si tratta di un programma breve per depurarsi più che altro dalle tossine e dalla ritenzione idrica... E poi "se bella vuoi apparire" (e di stomaco non vuoi soffrire).... valutate voi!

Ecco il link al programma completo su Goop.


#EatingOut 3: il gusto dell'Hamerica's a Milano

Torna la rubrica pensata per darvi qualche ispirazione nei giorni in cui decidete di mangiare fuori. Oggi restiamo a Milano e parliamo di...