domenica 19 dicembre 2010

Domenica: Simon's cat e la pasta al forno vegetariana


Oggi pranzo con genitori, sorelle e fidanzato. Come primo ho preparato questa pasta al forno, di cui vi lascio la ricetta.

Pasta al forno vegetariana per 6 persone 
500 gr di pappardelle all'uovo (ma noi le abbiamo avanzate, potete farne anche 400 gr, rendono)
besciamella fatta con un litro di latte e 2 cucchiai di farina (versione light, senza burro!)
2 grosse zucchine
3 carotine
piselli
mezza cipolla
2 sottilette
parmigiano grattugiato

Per prima cosa, preparate le verdure, tagliandole a tocchetti. Mettete a soffriggere la cipolla tagliata fine e aggiungete prima le carote, poi i piselli e infine le zucchine. Lasciate cuocere circa 15 minuti, salate e pepate e se ce l'avete aggiungete anche qualche foglia di basilico. Nel frattempo preparate la versione light della besciamella, con 1 litro di latte parzialmente scremato, 2 cucchiai di farina, sale e noce moscata. Lessate le pappardelle, scolatele al dente e passatele un minuto nella padella delle verdure, per condirle. Aggiungete la besciamella, mescolate e versate in una pirofila. Spolverizzate di abbondante parmigiano grattugiato e, se vi va, un paio di sottilette a pezzetti per facilitare la formazione della "crosticina". 
E per allietarvi la serata, ecco un video fenomenale del gatto più dispettoso del mondo, alle prese con l'Albero di Natale.. sto parlando di Simon's Cat!


Enjoy!


10 commenti:

  1. Ahahha certo che Simon's Cat assomiglia al mio Pallino!!! Fortuna che il mio albero sta ancora in piedi!!!!!!!!
    Complimenti per la pasta al forno, la versione vegetariana è la mia preferita!
    Un abbraccio
    ps. spero di riuscire a combinare qualcosa per la Cinericette natalizie ma non prometto nulla, purtroppo è il tempo a mancare! Grazie!

    RispondiElimina
  2. Simon's cat è identico anche al mio Succhio (Sasuke)... in quanto a dispetti i gatti sono davvero tutti uguali! Io infatti l'albero non lo faccio più, non mi permette di farlo! la pasta al forno vegetariana è davvero molto invitante!

    RispondiElimina
  3. Eh questi gatti pasticcioni... però sono così belli! Io non ne ho però mi piacciono tanto!

    RispondiElimina
  4. Anch'io ho una mia personalissima versione di pasta al forno vegetariana... ;)
    La tua mi incuriosisce molto e credo proprio che la proverò!

    RispondiElimina
  5. terribile il gatto di Simon!!
    anche la mia Chicca (che è un cane) non ha in simpatia l'albero di natale, fortunatamente non è così dannosa..
    se vuoi vederla qui ci sono delle foto
    http://sdauramoderna.blogspot.com/p/non-solo-cucina_17.html
    ciao cara, complimenti per la ricetta.

    RispondiElimina
  6. @sdauramoderna: Ma che patatina la tua cagnolina! troppo forte! come va il lavoro al pastificio? Carpito nuove ricette?
    @carolina, aspettiamo la tua versione, sarà certamente buonissima

    RispondiElimina
  7. adoro simon's cat e sono felice che oramai lo conoscano in molti. Lo seguo da tempo e pubblico su fb ogni video nuovo appena esce...adoro i gatti e lui è stupendo, dispettoso ma adorabile come quelli veri...inutile dire che adoro anche la pasta al forno! Cari saluti!

    RispondiElimina
  8. ho scritto il precedente commento d'impulso e rileggendolo...beh, ho detto adoro e adorabile 4 volte in 2 righe in croce...un record...quando vedo insieme due tra le mie cose preferite, cibo e gatti, non ragiono più!

    RispondiElimina
  9. Carissima,
    la mia Chicca è un amore (io però sono di parte...) e me la coccolo ogni momento che posso..
    il lavoro lo riprendo domani, 12 ore di tortellini credo.. cercherò di carpire qualche altra ricettina se ancora il mio cervello recepirà qualche informazione, dopo tutti quei tortellini...
    baci
    Mirka

    RispondiElimina

Sei passato di qui? Fammelo sapere, lascia un commento :-)

Juliet, Naked - Tutta un'altra musica: la recensione

Lessi il libro di Nick Hornby "Juliet, Naked" nel 2010 e mi piacque un sacco, per molti motivi. 1) Il british humor di H...