Soul Kitchen, una moussaka per l'anima

Soul Kitchen, cibo per l'anima: il film premiato al Festival di Venezia non delude le aspettative suscitate dal titolo, rubato a una canzone dei Doors. Una carrellata incessante di avvenimenti che portano alla deriva il candido Zinos, proprietario del ristorante che dà il nome alla pellicola, che prima perde tutto, dalla fidanzata alla salute al Soul Kitchen stesso, ma poi si prende la rivincita con un'infilata di riscatti finali.
Il tutto è accompagnato da cibo prima pessimo e poi eccelso -grazie allo chef integralista Akin- alcol, musica, che spazia dalla tecno al funky e dalla tradizionale greca al soul, e situazioni esilaranti.
Soul Kitchen assomiglia a uno di quei piatti sostanziosi della tradizione culinaria greca, come l'origine dei due fratelli protagonisti. Una moussaka, direi: saporita, gustosa e goduriosa. Ma tocca punte di raffinatezza somiglianti al dessert di crema alla corteccia che prepara Akin, provocando un'ondata di amore di massa.

Eccovi la ricetta della Moussaka nella versione di Giallozafferano

Ingredienti: 1 spicchio d'aglio, una spolverata di aneto, un pizzico di cannella, pepe q.b., carne di agnello 400 gr. 1 cipolla, 1kg di melanzane, mezzo bicchiere d'olio d'oliva, 80 gr di pecorino, polpa di pomodoro 300 gr, 1/2 bicchiere di vino rosso, 1/2 litro di besciamella.

foto dal web
Lavate e tagliate le melanzane a fettine di ½ centimetro per il verso della lunghezza.Versate un po' d'olio in una padella e quando sarà ben caldo fate appassire la cipolla finemente tritata e l'aglio unendo poi, anche la carne d'agnello tritata. Fatela rosolare, schiacciandola spesso con una forchetta e, quando inizierà ad assumere un bel colorito, aggiungete il vino rosso, il pomodoro, il sale, il pepe e un pizzico di cannella. Fate cuocere per circa 45 minuti aggiungendo a metà cottura l'aneto.
Mettete un po' d'olio in una padella e friggete le melanzane fino a farle diventare belle dorate da tutte e due le parti e lasciatele raffreddare per circa 10 minuti. Ungete ora una pirofila con un po' di burro, disponete sul fondo la metà delle melanzane, versateci sopra la carne e coprite con le restanti melanzane.
Coprite il tutto con la besciamella, spolverate col pecorino tutta la superficie e infornate per 45 minuti a 190° finchè la superficie diventerà di un bel colore dorato.

Post più popolari