In Treatment e la torta di cioccolato (ma senza burro)

Paul Weston ha divorziato. Ha lasciato Kate e la sua famiglia nel Maryland ed è tornato a Brooklyn. Non sembra passarsela tanto bene, a giudicare dalle mani che gli tremano quando parla della sua citazione per negligenza, a un anno dalla morte del paziente Alex. Eppure è ancora lì, pronto ad ascoltare, suggerire, scoprire il significato di comportamenti che sembrano cliché ma nascondono segreti, insomma, ad analizzare e aiutare i suoi nuovi pazienti con i consueti capolavori dialettici che rendono innovativa e interessante In Treatment.
Gli appassionati avranno già ingurgitato i 35 episodi della seconda stagione della serie targata HBO con protagonista Gabriel Byrne.A chi deve ancora godersela, invece, consiglio la visione armati di una fetta di torta al cioccolato, scudo perfetto allo sguardo smarrito di un Paul quasi depresso e alla tristezza di malattie e nevrosi dei protagonisti.
La torta al cioccolato, però, dopo i panettoni delle feste, meglio farla leggera: senza burro.

Eccovi la ricetta:

Torta al cioccolato senza burro

10 cucchiai di zucchero
15 cucchiai di farina
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
mezza bustina di lievito
50 gr di cioccolato fondente
3 uova
latte (q.b.)
olio (un cucchiaio)
mandorle tritate (50 gr)

Rompere le uova, mettendo i tuorli in una ciotola e gli albumi in un'altra. Aggiungere lo zucchero ai tuorli e mescolare bene. In una terrina setacciare la farina insieme al cacao e al lievito, aggiungere il composto di uova e zucchero, un cucchiaio d'olio e un po' di latte, circa un bicchiere, fino a creare una pasta cremosa e omogenea. Aggiungere il cioccolato fondente spezzettato grossolanamente e gli albumi montati a neve. Mescolare bene.
Imburrare una tortiera e versarvi il composto. In superficie versare un po' di zucchero sciolto in qualche cucchiaio di latte e le mandorle tritate. Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35-40 minuti.

Buona visione (e buon appetito)!

Post più popolari