Oscar 2017: tutti i vincitori


Nella notte sono stati assegnati i tanto attesi premi Oscar 2017: una cerimonia che si è conclusa con un clamoroso errore nell'annuncio del vincitore per il miglior film, che è Moonlight ma che, inizialmente, è stato annunciato da Warren Beatty come La La Land, il film superfavorito che ha comunque portato a casa 6 statuette sulle sue 14 nomination, tra cui miglior regia a Damien Chazelle e miglior attrice protagonista a Emma Stone, oltre che miglior colonna sonora e miglior canzone. Casey Affleck, nonostante le polemiche seguite ai pasticci legali di cui si è reso protagonista per accuse di molestie sul set, ha portato a casa la statuetta di miglior attore protagonista per Manchester by the sea. Come miglior film straniero ha vinto Il Cliente del regista iraniano Farhadi, non presente in sala per protesta contro la legge voluta da Trump che impedisce il libero accesso al suolo USA ai suoi concittadini.
Niente da fare per Fuocoammare, battuto dal documentario O.J. Made in America. Zootropolis è il miglior film d'animazione. Ma ecco l'elenco di tutti i vincitori! 

Miglior film
Moonlight

Miglior regia
Damien Chazelle per La La Land

Miglior Attrice protagonista
Emma Stone per La La Land

Miglior Attore protagonista 
Casey Affleck per Manchester by the sea

Miglior Attrice non protagonista
Viola Davis per Fences

Miglior Attore non protagonista
Mahershala Ali per Moonlight

Miglior Make up e Acconciature 
Bertolazzi e Gregorini per Suicide Squad

Migliori costumi
Colleen Atwood per Animali Fantastici e dove trovarli

Miglior montaggio sonoro
Sylvaine Bellemare per Arrival

Miglior sonoro
Kevin O'connell, Andy Wright per La battaglia di Hacksaw Ridge

Miglior Film straniero
Il cliente di Asghar Fahradi (non presente alla cerimonia)

Miglior film d'animazione
Zootropolis

Miglior Corto d'animazione 
Piper

Miglior scenografia
La La Land

Migliori effetti speciali
Il libro della giungla

Miglior montaggio 
La battaglia di Hacksaw Ridge

Miglior documentario
O.J: Made in America 

Miglior corto documentario
The White Helmets

Miglior corto live action
Sing

Miglior fotografia
Linus Sandgren per La La Land

Miglior colonna sonora
Justin Hurwitz per La La Land

Miglior canzone
City of Stars, Justin Hurwitz (La La Land)

Miglior sceneggiatura originale
Kenneth Lonergan per Manchester by the sea 

Miglior sceneggiatura non originale
Berry Jenkins per Moonlight

Io avevo indovinato esattamente la metà dei premi (12 su 24) nelle mie previsioni. Non mi aspettavo la vittoria di Moonlight come miglior film, che appare più che altro una scelta politica e poco "cinematografica". Ma tornerò per commenti meno a caldo dopo aver visto un po' più film tra i candidati! E voi, siete soddisfatti?

Post più popolari