New Year Cleanse: dopo i panettoni, per il "panettone"

Buon Anno e Buona befana a tutti! Spero che per tutti voi il 2012 sia iniziato nel migliore dei modi. Io sono andata a coccolarmi tre giorni alle terme e da lì ci siamo mossi facendo un paio di gitarelle. Quando non eravamo in acqua (o in treno, o in giro per deliziose cittadine), mangiavamo. 
Tra cene in albergo, cenoni e pranzi con i parenti e gli amici e avanzi golosi che vagano per casa, tutti i miei buoni propositi sono crollati. Ora mi ritrovo gonfia come non mai e sento l'esigenza di disintossicarmi.
Come già fatto l'anno scorso, vi segnalo a questo proposito l'ultimo numero della newsletter Goop, che porta la firma di Gwyneth Paltrow, la bellissima attrice che abbiamo visto sugli schermi ultimamente in Contagion, il thriller catastrofico di Soderbergh, e che ha appena finito di girare il terzo episodio di Iron Men 3 e a The Avengers.



Ora, il programma completo si chiama Clean e prevede l'acquisto di un kit con complessi multivitaminici, integratori proteici e polverine con cui prepararsi gli smoothie mattutini e zuppe serali... ma, visto che non siamo qui per farci infinocchiare, vi segnalo semplicemente qualche spunto e ricetta per disintossicarvi.
Il regime di "ripulisti", infatti, prevede, una "elimination diet" che vieta tutti gli alimenti allergizzanti, cause di sensibilità e problemi digestivi.
La lista completa la potete leggere su questo documento a pagina 9 e contiene parecchie sorprese, perché tra gli alimenti da evitare ci sono anche alcuni frutti e vegetali.
Riassumendo, dobbiamo eliminare:
- tutti i latticini, compresi latte, yogurt, burro e formaggi magri
- uova
- salumi, carne di maiale, carne di manzo, crostacei
- prodotti a base di soja
- riso bianco, frumento, mais, farro, kamut, avena (anche senza glutine)
- arance, banane, uva, fragole
- pomodori, melanzane, peperoni e patate
- tutti i grassi animali e idrogenati (no burro, no margarine, no maionese)
no anche a zucchero raffinato, cioccolato, caffè, bibite e salsine varie.

Ora avrete gli occhi sbarrati e vi chiederete.. e quindi cosa possiamo mangiare?
- tutte le altre verdure, bollite, al vapore o grigliate.
- al posto del latte di mucca, vari tipi di latte vegetale: latte di cocco, latte di riso e di mandorla, in pratica.
- riso selvaggio, integrale e rosso. Miglio, amaranto, tapioca
- pesci di acque fredde come salmone, trota, tonno, sardine, aringhe
- carne di coniglio, agnello, anatra, pollo e tacchino bio
- piselli, lenticchie, alga bruna
- semi di sesamo, zucca, noci pecan, noci, nocciole, mandorle, pistacchi
- come condimenti: olio evo, olio di girasole, olio di cocco e di mandorle, aceto
- da bere, oltre all'acqua, tè bianco e nero, succhi di frutta.

OK, dopo l'elenco vi sembra ancora più difficile, vero? Anche a me, ma se l'intero programma detox prevede 21 giorni così con beveroni mattina e sera, io credo che un paio di settimane di questa Elimination diet siano più che sufficienti per ripulirsi ben bene!
A pagina 21 del doc, inoltre, spiega come individuare i cibi che per noi sono effettivamente allergizzanti o dannosi, reintroducendo uno degli alimenti eliminati alla volta, e osservando eventuali reazioni del corpo (mal di testa? muco? stanchezza? sonno agitato?). Allora dovreste procedere a un secondo test. Nel documento trovate uno schema da seguire.
In ogni caso, che vogliate iniziare il cleanse o no, eccovi un paio di ricettine piuttosto facili e fattibili e che, dopo le mangiate delle feste, male certamente non fanno :-)

da Goop
Pollo e broccoli al salto
(x 1 persona)
1 testa di broccolo
120 grammi di pollo a pezzettini
1 cucchiaino di zenzero grattugiato
1 spicchio di aglio
2 cucchiaini di olio di sesamo
1 cucchiaino di tamari (salsa di soja senza glutine)
1 manciata di semi di sesamo 

Tagliare i broccoli in cimette, lessarli per qualche minuto e tenerli da parte. In un wok saltare il pollo con l'olio di sesamo e lo zenzero, poi i broccoletti e il tamari. Servire coprendo di semi di sesamo.

Da Goop
Involtini di cavolo e salmone 
250-300 grammi di salmone tagliato a pezzi rettangolari
3 grosse foglie di cavolo verde
2 fogli di alga nori (tagliati in 8 rettangoli)
1 finocchio, affettato finemente
2 carote, affettate finemente
1 pezzo di zenzero, sminuzzato
1 spicchio di aglio, tritato
120 ml di olio di sesamo
120 ml di aceto di riso
coriandolo
senape

Preparate la marinata mescolando olio, aceto, senape, aglio e zenzero in una terrina. Mettete il salmone a insaporire nella marinata per circa mezz'ora.
Preparare dei rotolini con le foglie di cavolo tagliate a metà, coperte con il salmone, un po' di striscioline di finocchio e carote irrorate di marinata e arrotolate. Cuocete a vapore per 5 o 6 minuti e servite con riso selvaggio e lime. Secondo me vengono buoni anche al forno!
Buon detox!

Post più popolari