Il mio grosso grasso... yogurt greco


Credo ricordiate tutti questa scena della "cassata-cazzata" de Il mio grosso grasso matrimonio greco: uno dei tanti momenti esilaranti della commedia. Poco da dire su questo film, costruito sulla sceneggiatura di Nia Vardalos, alias Toula, arruolata da Tom Hanks per questa pellicola dopo aver sbancato i botteghini teatrali con uno spettacolo omonimo dove, dice lei, metteva semplicemente in scena la realtà della sua famiglia. Una famiglia ingombrante, composta da un padre greco tradizionalista a cui piace avere l'illusione di comandare, una madre-matriarca che invece ha le redini di tutto, e poi zie, zii, sorelle, fratelli e cugini improbabili.  

La commedia è leggera, anzi leggerissima, e riesce a essere smaccatamente romantica - chi non adora Jhon Corbett, l'Ayden di Sex & the City? ...Ecco appunto- e anche genuinamente divertente. Certo, gioca con tutti gli stereotipi che generalmente gli americani propinano ai popoli mediterranei, dall'attaccamento morboso alla "famigghia" al gusto kitchissimo nel vestire, dalle porzioni abbondanti di cibo -rigorosamente greco-, alle feste chiassose. Ma è una commedia che non pretende di insegnarci nulla e così va presa. Si tratta di uno di quei film rassicuranti, che si rivede volentieri quando lo passano in tivù, per una serata total relax e a cuor leggero. 
E ora che vi aspettate? Souvlaki? Moussaka? Spanakopitta? No cari miei, solo una merenda leggera che può diventare un pasto light se siete di fretta (o a dieta) o avete semplicemente voglia di qualcosa di rapido e fresco....

Merenda di yogurt greco, pere e mandorle 
1 confezione di yogurt Total Fage (170 gr)
1 pera Williams ben matura
1 cucchiaino colmo di miele di arancio
lamelle di mandorle q.b.



Non è che ci sia una vera ricetta, basta prendere la pera, tagliarla a dadini, sommergerla di quella delizia che è lo yogurt greco, denso e cremoso manco fosse mascarpone ma molto più magro -yum!-, aggiungere un bel cucchiaino di miele (io ho usato quello di fiori d'arancio) e un po' di croccanti mandorle a lamelle, ma vanno bene anche quelle intere, spellate e non. 
Buona merenda!

Post più popolari