This coffee... Kick(s) ass!

Aaron Jhonson è Kick Ass, supereoe senza poteri

Chloe Moretz è Hit Girl, undicenne pronta a tutto

Nicholas Cage è Big Daddy, in cerca di vendetta


Figlio del cattivo, Christopher Mintz è Red Mist

Se vi piacciono i supereroi e i fumetti, non disdegnate combattimenti e splatter alla Kill Bill e siete in cerca di un film movimentato, con un po' di sangue ma al tempo stesso divertente... non potete perdervi Kick-Ass (TRAILER), film in uscita nelle sale italiane il 25 febbraio, che il regista Matthew Vaughn ha tratto dall'omonimo fumetto. Un giorno come tanti Dave Lizewki (interpretato da Aaron Johnson, già visto in Nowhere Boy) un diciassettenne come tanti con la passione per i fumetti e il cui unico superpotere è "essere invisibile per le ragazze", fa una pensata: cosa succederebbe se qualcuno, pur non avendo poteri particolari, si presentasse come un supereroe per mantenere l'ordine e difendere la gente comune dai soprusi? La fantasia ci mette poco a diventare realtà: Dave compra online una tutina verde e gialla e si dà il nome di Kick Ass. Dopo un esordio disastroso e un allenamento fai da te alquanto sui generis, il ragazzo viene ripreso mentre interviene per impedire a tre ceffi di fare fuori un quarto. In un giorno Kick Ass diventa una celebrità e il suo video il più visto della storia su Youtube. Ma è presto chiaro allo stesso Dave che il ragazzo si è infilato in una cosa più grande di lui: fortunatamente quando la situazione sembra mettersi male, in suo aiuto salta fuori una coppia di altri supereroi "normali" addestrati a ogni tipo di combattimento con arma da fuoco o da taglio. Si tratta di Hit Girl (Chloe Moretz) e Big Daddy (Nicholas Cage), il cui vero scopo è la vendetta personale contro un potente signore della malavita. E presto il panorama si arricchirà di un quarto eroe mascherato, Red Mist.
Oltre a combattimenti ninja, pistole, coltelli affilati e bazooka, il film è anche ricco di divertenti scene che dipingono con ironia la vita di un adolescente normale (e anche un po' sfigato) quale è Dave: le fantasie sessuali sulla professoressa di inglese, gli imbarazzi con la compagna di scuola Katie (di cui è innamorato e che conquisterà), i pomeriggi passati alla fumetteria insieme agli amici nerd, a leggere e sorseggiare caffè.
Ed è proprio il caffè l'unico riferimento alimentare all'interno di questo film fumettoso. Certo Dave e i suoi amici vanno di grandi mug all'americana, mentre io di solito preferisco il classico espresso miscela arabica.. Ma a volte (soprattutto quando si va all'estero) è divertente sperimentare qualche gusto alternativo di caffè. Ecco una selezione che ho fatto per voi. Cosa sorseggerete guardando questo film?

Gingerbread Latte by Starbucks

Il caffè al Ginseng di Eraclea

Il "caffè sfizioso" di Lino's coffee,
con panna e aromi a scelta

La catena londinese Costa propone il Crème Brulèe Latte

La catena americana The Coffee Bean & the Tea Leaf
vende caffè aromatizzati alla nocciola,
crema di mandorle, vaniglia e creme brulèe


Post più popolari